Milano è tra le 15 città al mondo per domanda e crescita dei prezzi delle case di lusso. Secondo il Savills World Cities Prime Residential Index, la città meneghina è al tredicesimo posto della classifica delle città al mondo che registreranno una forte domanda e una crescita dei prezzi immobiliari nel 2022.

I timori legati alla pandemia di una “fuga dalle città” si stanno rivelando infondati, e, nonostante la minaccia di misure che potrebbero raffreddare il mercato, come l’aumento dei tassi d’interesse, sembra certo che il 2022 continuerà il trend positivo già visto nel 2021.

Il mercato immobiliare di pregio di Milano

Come anticipato, Milano risulta essere al tredicesimo posto per domanda e crescita dei prezzi delle case di lusso. Nel 2021 ha registrato un aumento dei valori del 2,8% e si prevede che nel 2022 ci sarà  una netta accelerazione che farà aumentare i prezzi tra il 4% e il 5,9%.

Il comparto degli immobili prime, collocati all’interno del centro storico cittadino ha segnato un aumento degli scambi del 28,1% rispetto all’anno precedente e del +2,9% rispetto al 2019, con un totale di 524 transazioni (stima effettuata sui dati forniti dall’Omi dell’Agenzia delle Entrate).

Secondo le stime, il fatturato del mercato del lusso milanese ha registrato un volume di scambi a fine 2021 per circa 867 milioni di euro (+30,8% rispetto al 2020). Il prezzo medio per le abitazioni di lusso calcolato sulle transazioni effettuate si attesta a 10.950 euro al metro quadro, riferito a prodotti di nuova costruzione o interamente riqualificati. Rispetto al 2020 c’è stato quindi un aumento dei valori medi di 2,1 punti percentuali.

Le previsioni per il 2022 sono tutte positive, con scambi e fatturato in crescita, a fronte di un nuovo leggero aumento dei prezzi, non superiore al tasso di inflazione previsto.

Le case di lusso più richieste a Milano

Le case di lusso più ricercate sono situate ai piani alti, con tre o quattro camere da letto, uno studio, e uno spazio esterno abitabile.

Aumentata anche la richiesta di nuove costruzioni, dotate di servizi condominiali alla stregua dei servizi di hotellerie. Questi nuovi complessi residenziali sono capaci di generare rendimenti più alti di almeno due o tre punti percentuali rispetto ad altre proprietà nella stessa area e sono per questo motivo i più ricercati dagli investitori privati.

Vuoi vivere in una casa di nuova costruzione?

Hai una casa in centro a Milano?